Ricetta Torta di mele frullate con crema paradiso

Settembre è arrivato e ricomincia la voglia di accendere il forno, per sentire il profumo inebriante di una buona torta fatta in casa. In cucina, si sa, non si butta via mai nulla, anzi possono venir fuori dei veri e propri capolavori: la torta di mele frullate è nata per recuperare delle mele leggermente avanti di maturazione.

Per la sua umidità e croccantezza, data dalle mandorle tritate, la torta di mele frullate potrebbe essere gustata anche così, in tutta la sua semplicità. Ma può essere farcita con una crema delicata che sa di paradiso, come abbiamo fatto noi nella nostra ricetta. Se volete davvero andare in paradiso, allora, abbinatela ad una tazzina di Caffè Camardo Espresso Oro!

•Per la Base

-300 gr di Mele

-il succo e la scorza grattugiata di un limone 

-80 ml di olio di semi

-3 uova

-un pizzico di sale

-100 gr di zucchero semolato 

-100 gr di zucchero di canna 

-un vasetto di yogurt al limone o naturale

-100 gr di mandorle pelate e tostate tritate finemente 

-200 gr di farina

-una bustina di lievito per dolci 

•Per la Crema

-200 gr di Formaggio Spalmabile light

-150 ml di panna fresca liquida 

-80 gr di zucchero a velo

-un cucchiaio di estratto di vaniglia 

Preparare la purea di mele, frullandole insieme al succo del limone e all’olio di semi e mettere da parte.

In una ciotola, mescolare le uova con lo zucchero, la scorza del limone e il pizzico di sale. Aggiungere lo yogurt, le mandorle tritate, la purea di mele ed infine incorporare la farina e il lievito setacciati. Una volta che l’impasto risulterà liscio e senza grumi, trasferirlo in uno stampo a cerniera rivestito con carta forno. Ricoprire la superficie con lamelle di mandorle e cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 40 minuti.

Nel frattempo in una ciotola montare la crema al formaggio con la panna, lo zucchero a velo e l’estratto di vaniglia, lasciandola riposare in frigo. Una volta raffreddate la torta e la crema, tagliare la torta a metà e farcirla con la crema e porla in frigo per almeno 5 ore.

Prima di servirla, sformarla, livellare i bordi e la spolverizzare con lo zucchero a velo. Per la Torta di mele frullate con crema paradiso abbiamo utilizzato uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro.

Buon appetito e fateci sapere se l’abbinamento con la nostra miscela Espresso Oro vi ha portati in paradiso!

TOP

X