Pausa caffè: come preparare il caffè con la moka al meglio

Il Molise è il territorio dove da 70 anni selezioniamo e creiamo personalmente miscele uniche per garantirti un caffè pregiato e sicuro. Amiamo la nostra terra e ci sentiamo responsabili della sua salvaguardia, per questo abbiamo scelto di migliorare il modo in cui produciamo e consumiamo, guidando l’innovazione verso un progresso sostenibile.

Linee semplici e grande ingegno, questa è la moka, inventata in Italia negli anni ‘30 e divenuta il simbolo del caffè italiano casalingo in tutto il mondo. Il suo nome deriva dalla città di Moca, che fu un importante mercato per il caffè nello Yemen, sulle coste del Mar Rosso.

A partire dagli anni trenta del Novecento, sono state create tante le tipologie di moka, ma struttura e il funzionamento restano invariati. La moka è composta da tre elementi: il bollitore, la base per contenere l’acqua, il filtro a imbuto per contenere il caffè macinato, e infine il raccoglitore che accoglie la bevanda pronta. Per preparare il caffè con la moka, si sfrutta la pressione che il calore esercita sull’acqua per farla filtrare fino al raccoglitore, ottenendo così un caffè profumato e gustoso. 

Acqua, caffè macinato, moka sul fornello…un vero rito che si ripete ogni mattina nelle nostre case, con i suoi inconfondibili suoni e profumi.

Preparare il caffè con la moka è semplice e, con dei piccoli accorgimenti, si può ottenere un caffè perfetto:

  1. riempite la base della moka con acqua fredda fino al livello della valvola
  2. inserite il filtro a imbuto e riempitelo con il blend Camardo macinato che preferite
  3. fate attenzione a non pressare il caffè
  4. accertatevi che la guarnizione e il filtro siano al loro posto
  5. avvitate le due parti della moka
  6. mettete la moka sul fornello, utilizzando una fiamma dolce
  7. spegnete la fiamma non appena il caffè sarà salito e togliete la moka dal fornello. Questo permette di estrarre solo le caratteristiche più pregiate del caffè
  8. mescolate il caffè con un cucchiaino direttamente nella moka
  9. Un consiglio: lavate la vostra moka soltanto con acqua calda e lasciatela asciugare naturalmente prima di riavvitarla

Ecco fatto!

Avrete ottenuto un caffè ricco di aromi e con quel classico gusto che ti fa sentire a casa. Preparare il caffè con la moka richiede soltanto piccoli gesti di cura, oltre che il tuo blend Camardo preferito: se ami un caffè tradizionale, ti consigliamo la nostra miscela storica Espresso Oro, se desideri un caffè premium puoi scegliere il nostro iconico barattolino Caraibico Master Baristi, se preferisci un caffè biologico puoi provare il nostro Arabica Bio Organic certificato Fairtrade. Una moka per ciascun palato!

TOP

X